Api poliglotte

La danza delle api è una delle forme di comunicazione più straordinarie che si conoscono nel regno animale: tramite questo comportamento le api bottinatrici sono in grado di fornire un preciso messaggio riguardo la direzione e la distanza dall’alveare di una fonte di polline e nettare. Questa tipo di comunicazione, l’unico di carattere simbolico conosciuto tra gli invertebrati, si è

La danza delle api è una delle forme di comunicazione più straordinarie che si conoscono nel regno animale: tramite questo comportamento le api bottinatrici sono in grado di fornire un preciso messaggio riguardo la direzione e la distanza dall’alveare di una fonte di polline e nettare. Questa tipo di comunicazione, l’unico di carattere simbolico conosciuto tra gli invertebrati, si è sviluppato in tutte le api da miele del mondo, che al momento costituiscono 9 specie, separate da un periodo compreso tra 30 e 50 milioni di anni di evoluzione indipendente. Per questo motivo ogni specie presenta una danza specifica, una sorta di “dialetto”, costituita da differenti movimenti ed intervalli. In particolare, le api eseguono uno scondinzolio con un determinato orientamento e per un dato intervallo di tempo, che indicano rispettivamente la direzione e la distanza della fonte di cibo. Numerosi studi hanno dimostrato che a parità di distanza specie diverse eseguono una danza di durata differente, implicando una sorta di incomprensione qualora un’ape scout di una specie informasse le bottinatrici di un’altra.

Un gruppo di ricercatori guidato da Songkun Su dell’Università di Zhejiang, in Cina, ha studiato il comportamento di una colonia mista, composta dalle due specie di api da miele considerate filogeneticamente più distanti, l’ape europea (Apis mellifera ligustica) e l’ape asiatica (Apis cerana cerana). Dopo un breve periodo di ambientamento e studio reciproco, le due specie hanno dimostrato, contrariamente a quanto si potesse pensare, di essere perfettamente in grado di comunicare tra loro. Le informazioni elaborate dalle scout di ape europea sono state infatti decodificate dalle bottinatrici asiatiche e utilizzate nel modo corretto.

Per la prima volta è stata dimostrata la possibilità di comunicazione simbolica tra specie diverse e viene suggerito che l’apprendimento gioca un ruolo fondamentale nell’elaborazione e nella comprensione della danza delle api.

Da qui si accede ad alcuni video sulla danza delle api e da qui all’articolo completo, liberamente disponibile.

Andrea Romano

Fonte dell’immagine: Wikimedia Commons


Riferimenti
Su et al. East Learns from West: Asiatic Honeybees Can Understand Dance Language of European Honeybees. PLoS ONE, 2008; 3 (6)