Di razza ce n’è una sola. Quella umana

3932

Nel 1938 a San Rossore il re Vittorio Emanuele III firmava le leggi razziali fasciste basate sul “Manifesto della razza”, che avrebbero portato a scrivere alcune delle pagine più nere della nostra storia. Alcuni giorni or sono è stato presentato sempre a San Rossore un contro-manifesto in cui si afferma chiaramente che le razze umane non esistono. Pietro Greco ne

Nel 1938 a San Rossore il re Vittorio Emanuele III firmava le leggi razziali fasciste basate sul “Manifesto della razza”, che avrebbero portato a scrivere alcune delle pagine più nere della nostra storia. Alcuni giorni or sono è stato presentato sempre a San Rossore un contro-manifesto in cui si afferma chiaramente che le razze umane non esistono. Pietro Greco ne ha discusso a Radio3 Scienza con il Prof. Marcello Buiatti (Università di Firenze) nella puntata di venerdì 11 luglio (oggi ascoltabile in versione mp3).

 

Per chi fosse interessato ad avere qualche informazione in più sul “manifesto degli scienziati antirazzisti” presentato a San Rossore, è possibile vederne la presentazione fatta da Claudio Martini (Presidente Regione Toscana) e scaricabile da YouTube.

 

Su questo stesso argomento è da non perdere l’ultimo libro di Guido Barbujani (Università di Ferrara) e Pietro Cheli  dal titolo “Sono razzista ma sto cercando di smettere” (Laterza, 2008), che segue un precedente libro pubblicato da Barbujani dal titolo “L’invenzione delle razze” (Bompiani, 2006).

 

Mauro Mandrioli