Due segnalazioni su cui discutere

Segnalo questo articolo di A. Piseri pubblicato su Tempo Medico n. 791 il 2 Aprile 2005: Quando la femmina regola l’evoluzione. L’etologo Andrea Pilastro svela i segreti della selezione sessuale The American Naturalist, dedica il supplemento 3 del fascicolo di maggio 2005 allo stesso tema: HOW IMPORTANT IS SEXUAL CONFLICT? Questi sono i titoli: How Important Is Sexual Conflict? David

Segnalo questo articolo di A. Piseri pubblicato su Tempo Medico n. 791 il 2 Aprile 2005: Quando la femmina regola l’evoluzione. L’etologo Andrea Pilastro svela i segreti della selezione sessuale The American Naturalist, dedica il supplemento 3 del fascicolo di maggio 2005 allo stesso tema: HOW IMPORTANT IS SEXUAL CONFLICT? Questi sono i titoli: How Important Is Sexual Conflict? David Hosken and Rhonda Snook Escalation, Retreat, and Female Indifference as Alternative Outcomes of Sexually Antagonistic Coevolution. Locke Rowe, Erin Cameron, and Troy Day Evolutionary Conflicts of Interest: Are Female Sexual Decisions Different? William G. Eberhard The Evolution of Infidelity in Socially Monogamous Passerines: The Strength of Direct and Indirect Selection on Extrapair Copulation Behavior in Females. Göran Arnqvist and Mark Kirkpatrick Sexual Conflict in the Wild: Elevated Mating Rate Reduces Female Lifetime Reproductive Success. Alexei A. Maklakov, Trine Bilde, and Yael Lubin Why Are Males Bad for Females? Models for the Evolution of Damaging Male Mating Behavior. C. M. Lessells Female Mate Preference and Sexual Conflict: Females Prefer Males That Have Had Fewer Consorts. W. Edwin Harris and Patricia J. Moore Experimental Removal and Elevation of Sexual Selection: Does Sexual Selection Generate Manipulative Males and Resistant Females? Helen S. Crudgington, Andrew P. Beckerman, Lena Brüstle, Kathleen Green, and Rhonda R. Snook Quantitative Genetic Models of Sexual Conflict Based on Interacting Phenotypes. Allen J. Moore and Tommaso Pizzari …e quest’altro di S. Ferraresi, pubblicato su Tutto Scienze (inserto de La Stampa n. 1173 – 30 marzo 2005, pp. 3, procuratevelo): Ciò che Darwin non poteva sapere. UN GENE PUO’ PRODURRE RAPIDE MUTAZIONI NELLA CRESCITA DI STRUTTURE OSSEE: COME NEL CASO DEL BECCO DEI FRINGUELLI STUDIATI ALLE GALAPAGOS. Abstract in inglese su PubMed