Il Tirannosauro mietitore

Dal Canada provengono i resti di una nuova specie di Tirannosauro. Nominato Thanatotheristes degrootorum, cioè mietitore di morte, è uno dei più antichi tirannosauri del Nord America


Dal territorio dell’Alberta, in Canada, provengono i resti di un nuovo membro della famiglia dei tirannosauri. Vissuto durante il Cretaceo, circa 79,5 milioni di anni fa, è il più antico tirannosauride conosciuto nella porzione settentrionale del Nord America. Ne danno la notizia un gruppo di paleontologi canadesi in un recente articolo pubblicato su Cretaceous Research.

La famiglia Tyrannosauridae è conosciuta soprattutto grazie a Tyrannosaurus rex, il suo membro più famoso. Al suo interno però sono contenuti numerosi grandi carnivori che hanno dominato Asia e Nord America durante il Cretaceo superiore, circa tra 90 e 65 milioni di anni fa. È a questa famiglia che appartiene la nuova specie identificata in Canada. Le è stato dato il nome di Thanatotheristes degrootorum, ed è il primo tirannosauride scoperto in Canada da 50 anni (l’ultimo era stato Daspletosaurus torosus nel 1970). Il suo nome ha un significato alquanto evocativo: Thanatotheristes viene dal greco e significa “mietitore di morte”, mentre degrootorum deriva dal nome di John e Sandra De Groot, coppia appassionata di paleontologia e responsabile per la scoperta dei resti nel 2010, vicino la cittadina di Hays.

Si trattava di un grande carnivoro, probabilmente all’apice della catena alimentare. L’unico esemplare conosciuto doveva essere lungo circa 8 metri, ma ha ancora caratteristiche giovanili, quindi gli adulti dovevano raggiungere dimensioni maggiori di queste.

La nuova specie è rappresentata da pochi resti: parte delle ossa mascellari e mandibolari, dotate ancora dei denti, e alcuni altri frammenti di cranio. Nonostante la scarsità dei fossili è stato possibile identificarli come appartenenti a una nuova specie tramite alcune loro caratteristiche. Thanatotheristes differisce dalle altre specie di tirannosauridi più simili a lui, il già citato Daspletosaurus torosus e Daspletosaurus horneri (proveniente dal Montana), per un’area di contatto dell’osso mascellare con la porzione posteriore del cranio irrobustita tramite delle creste ossee e per una mandibola dalla superficie più piatta, oltre a una quantità di altre differenze diagnostiche.

Nonostante le differenze è però apparente la somiglianza tra la nuova specie e le due appartenenti al genere Daspletosaurus, per cui gli autori dell’articolo propongono la classificazione delle 3 specie all’interno di una nuova tribù denominata Daspletosaurini. Gli appartenenti a questo gruppo erano caratterizzati da musi più lunghi e verticali rispetto a quelli più tozzi e larghi dei tirannosauridi che vivevano nelle zone meridionali degli Stati Uniti.

L’identificazione di Thanatotheristes degrootorum permette di gettare ulteriore luce sulla storia evolutiva dei tirannosauridi, tra i dinosauri più noti e amati dal pubblico. 


Riferimenti:
Jared T. Voris et al. A new tyrannosaurine (Theropoda:Tyrannosauridae) from the Campanian Foremost Formation of Alberta, Canada, provides insight into the evolution and biogeography of tyrannosaurids. Cretaceous Research, published online January 23, 2020; doi: 10.1016/j.cretres.2020.104388

Riferimenti immagine: Image credit: Julius Scotonyi, Royal Tyrrell Museum