Archivio autore: Patelli

Il volo planato dei…rettili!

No, questa volta Steven Spielberg e la fantascienza non c’entrano. I serpenti volanti non sono il frutto della mente fantasiosa di chi sa quale regista, bensì sono il prodotto di meticolosi adattamenti prodotti dalla selezione naturale. In particolare, si tratta di cinque specie appartenenti al genere Chrysopelea, serpenti arboricoli i cui movimenti planatori di ramo in ramo sono stati studiati

Read more

La strada verso il parassitismo di cova

Il parassitismo da cova, una forma particolare di parassitismo tipica degli uccelli che si verifica quando una femmina depone uova nel nido di una coppia conspecifica o di una specie differente, è una strategia che sembra essere stata selezionata positivamente dalla selezione naturale soprattutto in alcune specie (i casi più famosi riguardano specie appartenenti alla famiglia dei Cuculidi). Il motivo

Read more

Il panda e i pericoli dell’isolamento

Il flusso genico, ovvero il trasferimento di geni da una popolazione ad un’altra, è molto importante nel determinare la dinamica evolutiva di una specie. Questo perché da un lato il flusso di geni riduce le differenze genetiche medie tra le popolazioni ma, d’altro canto, aumenta la variabilità interna di una popolazione, aumentandone il polimorfismo (ovvero le variazioni genetiche con una

Read more

Operaia o regina? Dipende dall’insulina

Le api da miele (Apis mellifera) sono insetti che vengono definiti come altamente sociali o “eusociali”, termine che sta ad indicare il più alto livello di organizzazione sociale presente nel mondo animale. Tale appellativo deriva dal fatto che questi insetti presentano una società molto complessa e finemente strutturata in cui gli individui occupano una precisa posizione ed un determinato ruolo.

Read more

Chi trova un amico… vive più a lungo!

Quotidiani e riviste sono piene di articoli che descrivono l’importanza di mantenere una vita sociale attiva ed avere contatti e relazioni con persone differenti, poiché tale condizione giova in maniera significativa sulle nostre qualità mentali e fisiche e può influeire positivamente sulla nostra longevità. Pare, quindi, che nell’uomo le amicizie giochino un ruolo importante.Ma le relazioni sociali e i benefici

Read more

La rapida evoluzione dei Tibetani

Si è soliti pensare all’evoluzione come un processo estremamente lento che agisce, attraverso l’azione della selezione naturale, in tempi definiti geologici cioè nell’ordine dei milioni di anni. Tuttavia ci sono casi in cui l’evoluzione sembra cambiare il destino di una specie o di un gruppo più esiguo di individui, in un lasso di tempo più “breve” (se confrontato con i

Read more

La caccia ingegnosa delle formiche

Le piante cosiddette mirmecofile sono vegetali che vivono in associazione con colonie di formiche arboricole provvedendo a fornire loro riparo, zone per nidificare e nettare extra floreale. Dal canto loro le formiche offrono alla pianta, con cui instaurano una relazione simbiotica, protezione da altri animali fitofagi (cioè che si nutrono di foglie).Tuttavia, le specie di formiche arboricole non possono sopravvivere

Read more

Scimpanzè all’attacco!

Nel corso degli ultimi dieci anni nel Parco nazionale di Kibale in Uganda, si sono verificati sanguinosi scontri che hanno portato alla morte di diversi individui. Sembra una scena già vista e descritta, magari in una losca periferia di una qualche città in cui gang criminali rivali si combattono per assicurarsi il controllo di strade e quartieri. Invece no, non

Read more

Cosa hanno in comune l’uomo e i rotiferi?

Gli ormoni steroidei giocano un ruolo importante nell’uomo ma anche in altri vertebrati, perché regolano gli importanti processi di sviluppo e di riproduzione. Nell’uomo, (inteso come maschio della nostra specie, Homo sapiens) in particolare, l’ormone steroideo che esercita un’influenza maggiore è il testosterone che controlla lo sviluppo degli organi sessuali e dei caratteri sessuali secondari oltre ad essere il diretto

Read more

Quando gli scarafaggi si scambiano informazioni

Probabilmente vi sarà capitato di alzarvi a tarda notte per recarvi in cucina e di trovare qualche scarafaggio che divora i resti di una vostra pietanza. Se siete attenti osservatori (ok, mi rendo conto che è difficile esserlo in piena notte e per giunta dopo aver scoperto scarafaggi nella propria cucina) vi sarete accorti che i vostri simpatici (si fa

Read more

La tradizione delle manguste

Siamo abituati a pensare che il tramandare informazioni da una generazione alla successiva sia una prerogativa esclusiva degli esseri umani o, allargando di poco gli orizzonti, tipica di pochi mammiferi come primati e delfini. Tale idea deriva dal fatto che la tradizione, definita come il trasferimento da una generazione all’altra di informazioni di carattere comportamentale, è associata ad animali dotati

Read more

L’inganno dei maschi

La capacità di ingannare i propri conspecifici è una delle caratteristiche che contraddistingue una specie animale in particolare, l’Homo sapiens. I casi di inganno nel resto del mondo animale, invece, non sono frequenti e si riferiscono a situazioni di ostilità o di competizione per il cibo o per proteggersi da predatori. In ogni caso un inganno intenzionale come quello descritto

Read more

La comunicazione nei pipistrelli

I pipistrelli, e in particolare i microchirotteri, sono in grado di muoversi e cacciare nel buio più totale della notte senza urtare nessun tipo di ostacolo. Tale capacità deriva dal fatto che questi mammiferi volanti producono ultrasuoni attraverso la laringe che vengono emessi dal naso o, più comunemente, dalla bocca; in seguito vengono captati e rielaborati dal cervello gli echi

Read more

Maschio più caldo? Miglior territorio!

La scelta sessuale femminile è spesso condizionata da specifici caratteri maschili come la taglia corporea, il colore del piumaggio o la qualità del territorio detenuto dal potenziale partner. Nella specie Mnais costalis, zigottero della famiglia Calopterygidae, le femmine concentrano la loro attenzione per la scelta del partner sulla frequenza del battito d’ali dei maschi. Quest’ultimi, infatti, si esibiscono in un

Read more

L’importanza della plasticità

E’ noto da tempo che i maschi di molte specie animali, sia vertebrati che invertebrati, producono canti e suoni più o meno elaborati con l’intento di attirare l’attenzione delle femmine. Ma può succedere che, in un determinato territorio, tali “serenate” vengano percepite non sono dai diretti interessati (le femmine in questo caso), ma che siano intercettate da ricevitori non intenzionali

Read more
1 2