Archivio autore: Bruner

La scimmia assassina

Il Museo di Anatomia Comparata di Parigi è un baricentro storico della zoologia e dell’evoluzione biologica. Nell’ingresso una enorme statua di marmo iniziava il visitatore o il ricercatore alla realtá della lotta per l’esistenza, fondamento dei primi principi naturalistici: un orango, con fare senza dubbio aggressivo e abbastanza alterato, strozza un uomo nudo, inerme, e ormai in fin di vita.

Read more

Piltodown: anatomia funzionale della frode

Ho trovato recentemente un lavoro di qualche anno fa di Yoel Rak e colleghi, sulle variazioni di forma del ramo mandibolare nelle scimmie antropomorfe e negli australopiteci (Rak et al. 2007). Seguendo un approccio semplice e abbastanza lineare, lo studio quantifica una evidente percezione visiva: Australopithecus afarensis ha una forma del ramo mandibolare simile ai gorilla, a differenza di tutte

Read more

Evoluzione cerebrale

E’ stato pubblicato il volume 88 (2010) del Journal of Anthropological Sciences, rivista dell’Istituto Italiano di Antropologia. Per quanto riguarda temi di evoluzione cerebrale, da notare la presenza di due review piuttosto complete e utili.Le relazioni tra encefalizzazione e intelligenza nei primati vengono analizzate da David Alba, dell’Institut Català de Paleontologia, attraverso una vasta analisi allometrica delle variazioni nelle forme

Read more

Uomo 98 – Scimpanzè 96! Sembra un risultato di basket e invece….

E’ stato completato il sequenziamento del genoma dello scimpanzè. A confronto del genoma umano la sovrapposizione non sarebbe piu’ del 98% ma “solo” del 96%. Andando a vedere l’importanza dei geni coinvolti sembrerebbe che la differenza sia addebitabile a geni non molto importanti. Leggete lo Speciale su Nature annuncia che sono stati trovati i resti antichi (di almeno 0,5 Myr)

Read more