Il “Boring Billion” potrebbe non essere stato così noioso, dopo tutto

Il “Boring Billion” potrebbe non essere stato così noioso, dopo tutto

Una nuova datazione fissa a 1,25 miliardi di anni fa (nel periodo Proterozoico) l’età dei più antichi resti fossili ascrivibili ad un organismo eucariota, multicellulare, fotosintetico e capace di riproduzione sessuale

Halszkaraptor: il dinosauro semi-acquatico svelato da un acceleratore di particelle

Halszkaraptor: il dinosauro semi-acquatico svelato da un acceleratore di particelle

Battezzato Halszkaraptor escuilliei, è il primo dinosauro simile agli uccelli acquatici, adattato ad uno stile di vita anfibio. La scoperta – pubblicata su Nature – arriva da un fossile rinvenuto in Mongolia e sottratto al circuito del mercato nero

Speciazione rapida nei fringuelli di Darwin

Speciazione rapida nei fringuelli di Darwin

Un giovane fringuello, migrato da un’isola all’altra delle Galapagos più di trent’anni fa, potrebbe aver dato origine a una nuova specie

Consigli di lettura – inverno 2017

Consigli di lettura – inverno 2017

Regalate e/o regalatevi….un libro! Eccoci al consueto appuntamento con le nostre segnalazioni pre-natalizie per l’acquisto/lettura di libri sull’evoluzione

Nuove ipotesi sull’origine di Homo sapiens

Nuove ipotesi sull’origine di Homo sapiens

L’analisi del genoma di 7 individui provenienti dal Sudafrica e risalenti a un periodo compreso tra 2300 e 300 anni fa, suggerisce che la nostra specie potrebbe aver avuto origine gradualmente a partire da diverse zone africane. La comparsa di Homo sapiens potrebbe inoltre essere retrodatata a oltre 300.000 anni fa, molto prima rispetto alle stime precedenti

Notizie