Scienza, ultima frontiera 2019

Scienza, ultima frontiera 2019

Vita, cosa sei? Cinque venerdì di scienza a Brugherio, con diretta streaming: dal 18 ottobre al 29 novembre

Dall’uomo di Denisova un gene chiave per la regolazione della risposta immunitaria

Dall’uomo di Denisova un gene chiave per la regolazione della risposta immunitaria

Altamente conservata nel DNA delle popolazioni dell’Oceania, è una variante genica riscontrata nell’uomo di Denisova che implementa l’efficienza del sistema immunitario determinando una risposta più efficace nei confronti delle infezioni

Caffè Scienza a Modena

Caffè Scienza a Modena

Dal 7 ottobre al 9 dicembre, a Modena si terrà un’interessante serie di incontri scientifici…al bar

Caccia o agricoltura? L’evoluzione del sistema immunitario umano

Caccia o agricoltura? L’evoluzione del sistema immunitario umano

A lungo si è ipotizzato che il passaggio da una vita di cacciatori-raccogliatori a una vita da agricoltori-allevatori abbia portato ad un aumento delle malattie infettive con il conseguente sviluppo del sistema immunitario. Un nuovo studio mostra come questo non sia del tutto corretto

Un volto per l’antenato diretto di Lucy

Un volto per l’antenato diretto di Lucy

La scoperta del cranio di uno tra i più antichi membri del genere Australopithecus, oltre a fornire la prima morfologia cranio-facciale completa del suo genere, suggerirebbe nuove implicazioni evolutive tra le specie progenitrici del genere Homo

Rinvenuti i resti di Homo sapiens più antichi d’Europa

Rinvenuti i resti di Homo sapiens più antichi d’Europa

Due crani fossili ritrovati in Grecia mettono in luce l’importanza dei processi demografici che hanno caratterizzato l’evoluzione umana del Pleistocene e la presenza umana moderna nel sud-est europeo. Le analisi dei supporterebbero l’ipotesi della dispersione multipla dei primi umani moderni dall’Africa, e, nel caso di un cranio, retrodaterebbero la comparsa in Europa del primo dell’uomo anatomicamente moderno di circa 150.000 anni

Notizie